La stufa che cova le uova, una nuova sfida per il progetto IPSIA


La stufa che favorisce il risparmio energetico e cova le uova ora è anche in grado di ricaricare i cellulari. Questa la nuova sfida promossa da IPSIA in partenariato con Fondazione Fontana e l’Associazione Tree Is Life in Kenya.

Questa cucina innovativa rappresenta un successo mondiale perché è tecnologicamente povera e chiunque è in grado di costruirsela e svolge una pluralità di funzioni ovvero fa risparmiare legna rispetto alla stufa tradizionale africana, riscalda le abitazioni, e funge da incubatrice.

Uno strumento dunque di autosviluppo locale premiato nel 2014 con il Green Innovation Award  e riconosciuto dalle Nazioni Unite  per il prezioso contributo che dà nel migliorare le condizioni di vita delle donne.

Scarica QUI l’articolo recentemente apparso sul Trentino

 


apri la Chat

Condividi: