Mobile navigation
Mobile navigation

Acli: Rinvio Tfr

07 Ottobre 2005

Rinvio Tfr: Acli, Non prevalgano gli interessi di pochi sul futuro pensionistico dei lavoratori

Roma, 5 ottobre 2006 Le Acli esprimono profonda preoccupazione per il rinvio alle Camere, da parte del Governo, dell’atteso provvedimento in materia di previdenza complementare.

Le motivazioni esposte nella conferenza stampa dal ministro Maroni, i toni e i contenuti delle sue reazioni, fanno paventare la possibilità che questa proroga di 30 giorni si trasformi in una vera e propria bocciatura del decreto così come è stato concordato con le parti sociali. Si tratterebbe di un fatto gravissimo che comprometterebbe l’efficacia di una riforma che già parte con notevole ritardo. Gli interessi di pochi – cui ha fatto esplicito riferimento il ministro – non possono prevalere sul futuro pensionistico dei lavoratori italiani

Stamattina a Roma, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa del Patronato Acli “Diritti in piazza” (ore 12,30 – Sede nazionale Acli – Via Marcora 18) il presidente delle Associazioni cristiane dei lavoratori italiani, Luigi Bobba, interverrà in maniera più approfondita su quanto accaduto oggi.

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI