Mobile navigation
Mobile navigation

Acli Roma. Comunicato stampa

17 Aprile 2007

L’approvazione del Ddl sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro ACLI: «UN PROVVEDIMENTO ATTESO DA ANNI, MA QUANDO ANDRÀ IN VIGORE?»

Roma, 13 aprile 2007 – «Un provvedimento atteso da anni». Le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani commentano con soddisfazione l’approvazione, da parte del Consiglio dei ministri, del nuovo “Testo unico in materia di tutela della salute della sicurezza sui posti di lavoro”, ma chiedono contemporaneamente che si faccia ogni sforzo «perché le regole entrino in vigore il prima possibile». Al testo di oggi, infatti, dovranno seguire degli appositi decreti delegati del governo per la definizione nel dettaglio delle misure approvate. «Nel frattempo – spiega il presidente nazionale delle Acli Andrea Olivero, con riferimento all’incidente di stamattina nel porto di Genova – non si arrestano le tragedie sul lavoro, le persone continuano a morire».

Le Acli chiedono al Governo e soprattutto al Parlamento di costruire una via privilegiata per l’approvazione definitiva del Testo unico. «Abbiamo aspettato anni – afferma Olivero – questo provvedimento così importante. Non vorremmo ne passassero altrettanti prima che le nuove norme sulla sicurezza entrino finalmente in vigore».

Segnalazioni

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI