Mobile navigation
Mobile navigation

In vigore dal 1 luglio 2009 il nuovo modello ICEF

22 Maggio 2009

Con delibera 1122 di data 15 maggio 2009, la Giunta Provinciale della Provincia Autonoma di Trento, ha approvato le nuove disposizioni per la valutazione della condizione economica dei cittadini. Si tratta del nuovo modello ICEF, al quale fare riferimento, a partire dal 1 luglio 2009, per la concessione delle agevolazioni previste nelle varie politiche di settore come: diritto alla casa, allo studio, trasporti, assistenza odontoiatrica e altre.

Le modifiche apportate, che renderanno la valutazione della condizione economica più equa, oltre che più semplice, contengono importanti novità per quanto riguarda le deduzioni. Se prima era prevista una maggiorazione della scala di equivalenza per le famiglie monoparentali, con entrambi i genitori lavoratori e per gli invalidi, che rischiava di non tutelare a sufficienza chi sta peggio economicamente, ora vengono stabilite delle deduzioni fisse e forfettarie che finiranno invece con il produrre un maggiore vantaggio per quanti hanno una condizione economica più bassa. Viene inoltre prevista una nuova deduzione, da 2.000 a 1.000 euro, a favore delle coppie che hanno più di due figli di minore età o studenti fino a 25 anni. E’ stata infine meglio definita l’attività di controllo, non più demandata alle singole strutture provinciali bensì ad un nucleo centrale. Per maggiori dettagli vedi l’allegato alle Delibera 1122.
Allegato alla Delibera 1122 del 15 maggio 2009

Segnalazioni

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI