Mobile navigation
Mobile navigation

Lavoratori sospesi per crisi aziendale

04 Giugno 2009

La circolare Inps n.73 del 26 maggio 2009, detta le istruzioni operative per attuare le norme dettate dal Decreto anticrisi a favore dei lavoratori sospesi dal lavoro, compresi gli apprendisti, a causa di crisi aziendale. Si tratta di situazioni nelle quali viene meno l’attività lavorativa a seguito di eventi transitori di carattere temporaneo: in tal caso al lavoratore sospeso spetta un’indennità la cui durata massima non può superare i 90 giorni. La domanda va presentata entro 20 giorni dall’inizio della sospensione utilizzando il modulo, allegato alla circolare, nel quale il lavoratore si impegna, tra l’altro, a rendersi disponibile al lavoro o a un percorso di riqualificazione professionale, pena la perdita della prestazione.  Vedi Circolare INPS n. 73

Segnalazioni

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI