Guerra e Migranti: luoghi dei conflitti, rotte di migrazione ed accoglienza.

31 Maggio 2016

La Scuola di Comunità in collaborazione con le Acli Trentine e la Cooperazione Trentina propone un approfondimento su “Guerra e Migranti”: luoghi dei conflitti, rotte di migrazione ed esperienze di accoglienza.

Le guerre, l’instabilità politica, i regimi totalitari, lo sfruttamento delle risorse e le disuguaglianze economiche sono tra le cause principali del processo di de-territorializzazione: lo spostamento di profughi e migranti dai contesti d’origine verso luoghi d’approdo in cui tentare di ricostruirsi un nuovo progetto di vita.

Tre serate per approfondire la natura dei movimenti migratori e promuovere buone pratiche di accoglienza:

martedì 31 maggio ad ore 20.30: Teatri di guerra, dove sono i conflitti con Raffaele Crocco giornalista e scrittore e Fabio Pipinato Presidente IPSIA del Trentino

martedì 7 giugno ad ore 20.30: Le rotte delle migrazioni, le risposte non sono i muri con Raffaella Cosentino giornalista e reporter e Vincenzo Passerini presidente del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza del Trentino A.A

martedì 14 giugno ad ore 20.30: Un viaggio in-finito: l’esperienza di chi è arrivato e si è integrato con Alidad Shiri studioso e giornalista, Gentiana Minga giornalista e scrittrice e Kassida Khairallah mediatrice culturale.

Tutti gli incontri si svolgono presso Urban Center C.so Rosmini 58 Rovereto

Scarica QUI la locandina

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI