Mobile navigation
Mobile navigation

Io partecipo! Passioni competenza e responsabilità nell'azione amministrativa

21 Gennaio 2020

Le Acli Trentine organizzano un corso per la formazione di nuovi amministratori locali e della futura classe dirigente

Inclusione, equità, della sostenibilità e della sussidiarietà rappresentano i valori essenziali per un buon amministratore.

Si inizia venerdì 7 febbraio 2020 con la lezione di Paolo Piccoli dedicata alla “Storia politica dell’autonomia trentina” che si pone l’obiettivo di recuperare le riflessioni di uomini e movimenti impegnati nel processo di formazione dell’autogoverno trentino all’interno di un processo incentrato sul principio di sussidiarietà e responsabilità con lo stato nazionale e l’Europa.

Le basi antropologiche e sociali, a partire dalla storia delle gestione partecipata delle proprietà collettive e degli Usi civici per arrivare alle vicende cooperative e più propriamente politiche degli ultimi decenni, saranno affrontate da Annibale Salsa, studioso dei processi sociali che caratterizzano le comunità che popolano l’arco alpino. L’appuntamento è in calendario mercoledì 12 febbraio.

Con Vincenzo Passerini, già assessore provinciale ed oggi attivista per i diritti degli immigrati, verrà affrontata l’esperienza e la testimonianza politica di Giuseppe Dossetti, un padre della Costituzione e soprattutto dell’incontro fecondo tra spiritualità e politica.

La lezione, significativamente intitolata “Grandezze e limiti dell’impegno politico” si terrà venerdì 21 febbraio.

La seconda parte del corso (28 febbraio, 6 e 13 marzo) viene dedicata infatti ai temi tecnici dell’agire amministrativo.

Con il dottor Giuseppe Di Giorgio, già segretario generale presso il comune di Rovereto, verranno affrontati temi quali: “I comuni: rappresentanza democratica, organi politici e organi burocratici; Evoluzione delle autonomie locali nel governo del territorio e nelle modalità di esercizio delle loro funzioni: la sussidiarietà amministrativa; Gli strumenti di programmazione, di pianificazione e di controllo nei comuni”.

Tutti gli incontri si terranno presso la sede provinciale delle Acli, Trento via Roma 57 al 4° piano.

L’ingresso è libero e gratuito.

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria provinciale Acli tel: 0461-277276

Scarica QUI la locandina

Segnalazioni

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI