Bonus internet: domande ai gestori dal 9 novembre

17 Novembre 2020

Dal 9 novembre è diventato operativo a tutti gli effetti il voucher per le connessioni Internet o l’acquisto di dispositivi tablet destinato ai nuclei familiari con ISEE non superiore a 20.000 euro. L’importo da 500 euro è da intendere “sotto forma di sconto, sul prezzo di vendita dei canoni di connessione ad internet in banda ultra larga per un periodo di almeno dodici mesi e, ove presenti, dei relativi servizi di attivazione, nonché per la fornitura dei relativi dispositivi elettronici (CPE) e di un tablet o un personal computer”.

In sostanza, l’attivazione del contratto di connessione è propedeutica all’eventuale acquisto di tablet/pc, visto che il decreto stabilisce che “il contributo non può essere concesso per l’attribuzione del solo tablet o personal computer, in assenza della sottoscrizione di contratti”.

Nello specifico, il contributo è erogato:

  • per la fornitura di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit/s in download alle famiglie che non detengono alcun contratto di connettività,
  • oppure alle famiglie che detengono un contratto di connettività a banda larga di base, da intendersi come inferiore a 30Mbit/s in download.
  • Viene riconosciuto un solo contributo per ciascun nucleo familiare presente nella medesima unità abitativa.

Cosa fare per ottenere il bonus

Le famiglie interessate al bonus devono presentare domanda presso un qualsiasi canale di vendita reso disponibile dai gestori telefonici aderenti all’iniziativa.

Il calcolo dell’indicatore ISEE è imprescindibile per farsi riconoscere il voucher. Per questo ci si può rivolgere alle sedi CAF ACLI, fermo restando che CAF ACLI, così come gli altri intermediari fiscali, pur attivandosi nell’assistenza ai fini ISEE, non svolge nessun ulteriore ruolo di assistenza nella successiva fase di richiesta del voucher. Come detto, l’iter prevede che siano le famiglie stesse a muoversi tramite i consueti canali di vendita dei gestori telefonici.

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI