#CIRCOLINCIRCOLO – Cinque azioni per ripartire sui territori

13 Marzo 2021

L’avvento dell’emergenza COVID-19 ha portato ad un cambiamento radicale della vita associativa.

L’anno della pandemia ha costretto i vari circoli a sospendere tutte le loro attività, in particolare quelle legate alla socialità e all’incontro fra le persone.

Gli associati hanno subito una repentina modifica della loro quotidianità: a partire dai rapporti all’interno della famiglia fino ad arrivare ad interagire con il mondo.

In questo contesto sono rimasti in solitudine molti dei nostri associati anziani. Sono proprio loro le persone che durante l’isolamento forzato hanno manifestato le maggiori difficoltà.

Lo sconforto le l’impotenza di fronte ad uno scenario mai visto in precedenza abbassa la qualità della vita quotidiana e rende più difficile uno sguardo positivo verso il futuro, verso il mondo e verso la comunità.

Ogni anno la vita degli oltre 60 circoli sparsi sul territorio trentino era scandita da una serie di eventi sociali e culturali.

Queste attività servivano a mantenere vivo, non solo lo spirito associativo, ma anche a informare gli associati sulle novità e su tematiche importanti legati alla nostra società.

In alcuni luoghi il circolo Acli locale fungeva da unico punto di aggregazione, alla sua forzata chiusura, si è annullata la possibilità di vivere all’interno della comunità.

E’ per reagire a tutto questo che grazie al sostegno e finanziamento della Provincia autonoma di Trento, le Acli Trentine hanno sviluppato e messo a punto modalità alternative per stare insieme e fare aggregazione attraverso cinque azioni che sono già state proposte ai circoli sui territori per ricostruire i legami e dare un segnale concreto di ripartenza:

  • Centralino Amico per sviluppare legami di fiducia tra volontario e destinatario, rafforzando il senso di appartenenza alla comunità.  Allo stesso tempo, l’aiuto concreto è dato dalla possibilità di raggiungere persone in difficoltà e di connetterle con i servizi presenti sul territorio.
  • Aclista Moderno per aiutare chi è in difficoltà con la tecnologia e ridurre il digital divide favorendo l’intergenerazionalità.
  • Eventi Circolari 5.0 per riprendere l’attività nei circoli ripartendo con gli eventi sociali in sicurezza, reinventando nuove modalità per le iniziative e per ritrovarsi.
  • Appuntamento con le Acli per aggiornare le persone sulla vita dell’associazione e delle attività dei vari circoli, attraverso metodi alternativi all’incontro fisico per garantire la sicurezza e allo stesso tempo evitare di aggravare il senso di isolamento, ricostruendo il senso di comunità presente nel periodo pre-emergenza Covid.
  • Riscopri il circolo per porre l’attenzione sui valori e sulle motivazioni che hanno portato le persone ad associarsi, e spingere gli associati a riprendere i contatti con il proprio circolo, con interviste a coloro che si sono distinti e che hanno contribuito in modo significativo alla storia del circolo.

Ogni circolo supportato dalla Segreteria delle Acli Trentine potrà sviluppare e interpretare le cinque azioni a seconda dei bisogni del territorio e ripartire tornando ad essere un riferimento per la comunità, testimoniando la capacità di sapersi reinventare per non perdere lo spirito che ci vede da sempre vicini alle comunità e in grado di intercettare i bisogni di tutti, in particolare dei più fragili.

 

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI