"Bonus Covid 2400": termine prorogato al 31 maggio

20 Aprile 2021

Il termine per la presentazione delle domande del cosiddetto “bonus 2400” è stato posticipato da fine aprile al 31 maggio 2021.

Il “bonus 2400” è una misura prevista dal decreto Sostegni a supporto di alcune categorie lavorative colpite dall’emergenza epidemiologica da Covid, in particolare:

  • lavoratori stagionali, lavoratori a tempo determinato e lavoratori in
    somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori stagionali e in somministrazione di settori diversi dai settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori intermittenti;
  • lavoratori autonomi occasionali;
  • lavoratori incaricati delle vendite a domicilio;
  • lavoratori dello spettacolo.

Chi ha già fatto richiesta tramite il Patronato ACLI dell’indennità Covid-19 da 2.400 euro verrà ricontattato una volta che la pratica sarà trasmessa all’INPS, non appena le procedure saranno state attivate.

Per prenotare un appuntamento: 0461 277277, oppure compila e invia questo form.

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI