Assegno Unico per i figli: pensavo di avere un ISEE troppo alto ma mi sbagliavo

18 Agosto 2021

Franco è venuto al CAF ACLI per calcolare l’ISEE 2021 del suo nucleo familiare dopo aver sentito parlare dell’Assegno Unico per i figli “misura ponte”. Essendo un lavoratore autonomo che non percepisce l’Assegno al Nucleo Familiare (ANF) per i suoi due figli minorenni, voleva verificare il suo diritto ad accedere all’Assegno Unico temporaneo per il periodo 1° luglio-31 dicembre 2021, ma era scettico perché pensava di avere un ISEE troppo alto rispetto alla soglia richiesta dei 50.000 euro.

«Io e mia moglie – dice Franco – abbiamo due figli minorenni a carico; entrambi abbiamo un lavoro da liberi professionisti che ci fa guadagnare bene e che ci ha permesso, nel tempo, di acquistare la casa dove viviamo. In banca abbiamo qualche buon risparmio e alcuni anni fa abbiamo ricevuto in eredità una seconda casa per le vacanze. Il valore del mio ISEE è risultato di 42.032 euro e questo mi ha permesso di fare domanda per ricevere l’Assegno Unico “misura ponte”».

Franco non è il solo, anche Francesca ha una storia simile. Lei e suo marito hanno tre figli minorenni e un reddito da lavoro complessivo poco più alto di 140 mila euro. Vivono in affitto e non hanno proprietà immobiliari ma hanno risparmi in banca che superano i 100 mila euro. Il loro ISEE è pari a 48.785 euro e non supera la soglia dei 50.000. Anche lei, come Franco, ha diritto all’Assegno temporaneo. «Avendo presentato domanda entro il 30 settembre 2021 – aggiunge Francesca – riusciremo ad avere anche le mensilità arretrate a partire dal 1° luglio».

L’ISEE non corrisponde ad una mera somma numerica del reddito familiare ma è il risultato di un intreccio di numerose variabili quali, ad esempio, il numero di componenti del nucleo familiare o l’eventuale presenza di disabili/invalidi. Pertanto, anche i nuclei familiari che non si trovano in particolari difficoltà economiche potrebbero vedersi riconoscere l’Assegno Unico “misura ponte”. A variare è l’ammontare dell’Assegno, in base alla fascia economica in cui rientra il nucleo richiedente, attestata dall’ISEE.

CAF ACLI è a disposizione su appuntamento per il calcolo gratuito dell’ISEE, mentre il Patronato ACLI assiste le famiglie nell’invio telematico della domanda di Assegno all’INPS (0461 277277 – info@aclitrentine.it).

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI