Bonus Psicologo: domande entro il 24 ottobre con l’ISEE

12 Ottobre 2022

Ci sarà tempo fino al 24 ottobre 2022 per presentare la domanda per il Bonus Psicologo, un aiuto avviato lo scorso 25 luglio per sostenere economicamente le persone che prendono parte a percorsi psicoterapeutici. Per accedere al beneficio è necessario avere un ISEE in corso di validità e non superiore a 50.000 euro, il cui calcolo presso il CAF è gratuito (appuntamenti al 0461 277277 – via chat su questo sito – online su mycaf.it).

La soglia dei 50.000 euro è piuttosto alta e permette di comprendere tra i beneficiari di questo bonus anche persone con redditi medi. Gli importi sono erogati in misura differente sulla base dell’ISEE, ovvero aumentano al decrescere dell’indicatore.

È infatti prevista una suddivisione su tre livelli del bonus:

  • in caso di ISEE inferiore a 15.000 euro l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario;
  • in presenza di ISEE compreso tra i 15.000 e i 30.000 euro, l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario;
  • in caso di ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro, l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo di 200 euro per ogni beneficiario.

Quanto all’erogazione materiale delle somme spettanti, la priorità è cronologica, cioè in base all’ordine di arrivo delle domande. Andrà avanti fino all’esaurimento del fondo di 10 milioni di euro stanziato appositamente per finanziare questa misura.

La domanda
Una volta calcolato l’indicatore ISEE del proprio nucleo familiare e verificato il non superamento della soglia dei 50.000 euro, la domanda del beneficio deve essere presentata in via telematica accedendo al servizio “Contributo sessioni psicoterapia” seguendo una delle seguenti modalità:

  • dal portale web dell’INPS tramite lo SPID di livello 2 o superiore, oppure tramite la Carta di identità elettronica (CIE) 3.0 oppure tramite la Carta Nazionale dei servizi (CNS);
  • chiamando il Contact Center Integrato, al numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Si può presentare domanda per sé stessi oppure per conto di un figlio minore, se genitori.
In caso di esito positivo, l’INPS comunica al richiedente l’importo esatto del beneficio associandolo a un determinato codice univoco che andrà indicato al professionista nel momento in cui si inizieranno le sedute di psicoterapia.

Il tempo per poter “spendere” il bonus non è però illimitato: dal momento della ricezione del messaggio contenente il codice e l’importo, il beneficiario avrà a disposizione 180 giorni.

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI