Stories d’istanti: premiati i vincitori

17 Ottobre 2022

Si è conclusa con la premiazione dei vincitori presso l’ITT Buonarroti di Trento la prima edizione di Stories d’Istanti, il corso-concorso centrato sullo “storytelling” e i temi della solidarietà, organizzato da Ipsia – Istituto Pace Sviluppo Innovazione delle ACLI trentine, in collaborazione con il Forum trentino per la pace e i diritti umani e il mensile Trentino Mese, con il sostegno della Fondazione Caritro.

Dopo un’attenta valutazione dei racconti pervenuti al termine del percorso di formazione, la giuria ha premiato:

  • Sara Mosna, Istituto Lorenzo Guetti, Tione, con il racconto “Integrazione non solo musicale”;
  • Anna Mou, Liceo Classico Giovanni Prati, Trento, con il racconto “Il libro”;
  • Ex-equo: Mattia Basso, ITT Buonarroti, con il racconto “Solidarietà”; Sara Paternolli, Liceo Classico Giovanni Prati, con il racconto “Un cuore coraggioso”.

Una ventina i diplomati, provenienti da diverse scuole secondarie di secondo grado del Trentino, che hanno partecipato al percorso proposto da Stories d’Istanti, fatto di incontri con associazioni di volontariato che operano sul territorio provinciale alternate a lezioni sulla scrittura creativa, letteraria e multimediale, tenute nel corso dell’anno da Marco Pontoni, Martina Dei Cas, Pino Loperfido, Lisa Pontoni e Soumaila Diawara, influencer, scrittore e attivista maliano.

Un particolare ringraziamento è stato espresso dall’organizzazione all’ITT Buonarroti, da cui provengono numerosi corsisti di questa prima edizione, i cui incontri si sono svolti parte in presenza e parte on-line, anche in seguito al perdurare di alcune limitazioni dovute alla pandemia.

Ai vincitori va un buono per l’acquisto di libri in una libreria del Trentino, in questa prima edizione è stata scelta la Due Punti di Trento. Alcuni dei racconti verranno inoltre pubblicati prossimamente sul mensile Trentino Mese.

L’organizzazione, come illustrato da Giuliano Rizzi nel corso della premiazione, scalda ora i motori per la seconda edizione di Stories d’Istanti, quella del 2023. La convinzione degli organizzatori, condivisa anche dai docenti delle scuole del Trentino che hanno manifestato interesse per la proposta, e naturalmente da tanti studenti, è che di solidarietà vi sia più che mai bisogno. Ma che vi sia bisogno anche di raccontare la solidarietà, andando se possibile oltre la cronaca, facendo lavorare la creatività e la fantasia.

Seguite i siti di IPSIA del Trentino, Stories D’Istanti, di Trentino Mese e di Vivo Scuola per rimanere aggiornati.

La giuria era composta da:
Marco Pontoni, giornalista e scrittore, Massimiliano Pilati presidente del Forum trentino per la pace e i diritti umani, Pino Loperfido, direttore del magazine TM–Trentino Mese, Olha Vozna coordinatrice di Ipsia del Trentino ODV, Lisa Pontoni, comunicatrice multimediale.

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI