Stare bene a scuola: il percorso di certificazione per la prevenzione del bullismo e cyberbullismo di ENAIP Trentino

07 Dicembre 2022

Erano più di 100 gli studenti provenienti dalle 9 scuole di ENAIP Trentino in rappresentanza dei propri compagni che hanno partecipato alla giornata “STARE BENE A SCUOLA” insieme ad AquilaLAB, domenica 4 dicembre 2022 durante la partita vinta da Trento contro Pesaro.

Giornata conclusiva di un percorso in continua evoluzione che ENAIP Trentino sta portando avanti, sensibilizzando, facendo prevenzione ed informazione sul tema del bullismo e cyberbullismo. Momenti importanti sono stati affrontati in questi mesi con studenti, docenti, genitori ed istituzioni sui pericoli della rete e sul riconoscere le potenzialità degli strumenti a disposizione delle nuove generazioni ed alla loro gestione ma non solo. Poiché la scuola può e deve creare una cultura che protegga e sostenga una alleanza comune contro ogni forma di sopruso.

Si continuerà con la formazione agli adulti e con le iniziative territoriali per creare reti sempre più solide. Soprattutto si continuerà con un team permanente rappresentato da tutti gli attori che animano la scuola nel confronto e studio delle dinamiche giovanili.

Domenica i ragazzi hanno avuto l’occasione di riunirsi e parlare dei temi che più gli stanno a cuore, riguardanti il rispetto reciproco, l’identità, le proprie passioni ed il proprio futuro. Hanno condiviso proposte e buone prassi.

Hanno contribuito all’allestimento del bellissimo albero di Natale e distribuito dolci natalizi ai tifosi presenti alla partita.

Il momento più significativo, la consegna della certificazione ad ENAIP Trentino da parte di CSQA (Ente certificatore nazionale) che attesta una scuola “bullismo free”, prima Istituzione Formativa Paritaria in Trentino ad ottenere un simile riconoscimento.

“Un traguardo che premia lo stile e l’attenzione verso i propri studenti, grazie all’impegno e alla professionalità di tutto il personale che in maniera costante mette in atto passione e interesse per la crescita delle future generazioni” le parole del Direttore Generale Massimo Malossini. “Siamo stati sottoposti ad una accurata e minuziosa ispezione da parte di ispettori esterni di CSQA circa il rispetto della norma UNI/PdR42, tradotta nella gestione quotidiana di protocolli e disciplinari delle dinamiche giovanili, frutto del contributo di tutte le componenti che vivono la scuola. Un grande esercizio di unità e sensibilità. Fra i numerosi controlli, sono state effettuate anche interviste sul campo a studenti, genitori, docenti, personale ATA. Inoltre abbiamo raccolto una grande quantità di dati attraverso questionari online. I dati emersi sono stati particolarmente positivi”.

 

 

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI