Mobile navigation
Mobile navigation

NASPI, DISS-COLL e disoccupazione agricola

La NASPI è un’indennità mensile di disoccupazione per i lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che hanno perso involontariamente l’occupazione. Va richiesta entro 68 giorni dalla fine involontaria del rapporto di lavoro, sia che si tratti di contratto a tempo determinato che indeterminato.

La DIS-COLL è l’indennità prevista per i collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, assegnisti di ricerca e dottorandi di ricerca con borsa di studio.

La disoccupazione agricola consiste in una prestazione economica elargita dall’INPS in un’unica soluzione ai lavoratori dipendenti agricoli in possesso di specifici requisiti. Va richiesta tra il 1° di gennaio e il 31 di marzo dell’anno successivo delle giornate di non occupazione da indennizzare.

Perché rivolgersi al Patronato ACLI

Il Patronato ACLI offre consulenza e assistenza per la presentazione telematica all’INPS della domanda di NASPI, DIS-COLL e disoccupazione agricola.

Segnalazioni

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI