Violenza sulle donne, il Coordinamento Donne Acli Trentine: ferma condanna per le frasi di Beppe Grillo.

22 Aprile 2021

di Luca Oliver Presidente Acli Trentine e Donatella Lucian Responsabile Coordinamento Donne

Le scriventi Associazioni condividono il messaggio di Chiara Volpato, Responsabile del Coordinamento Donne delle Acli nazionali: “Non entriamo assolutamente nel merito dei fatti, perché sarà la giustizia a fare il suo corso e abbiamo piena fiducia nell’operato dei giudici. Però, le parole pronunciate da Grillo, esprimono luoghi comuni sulla violenza contro le donne ampiamente diffusi”.

Continua Volpato: “Purtroppo dopo una violenza sono in tanti a pensare che la vittima “se l’è cercata”, che “si stava divertendo anch’ella”, o che “se non ha denunciato subito c’è qualcosa sotto”. Sono idee che trovano ancora oggi terreno fertile e stigmatizzano i comportamenti della vittima, facendola apparire concausa della violenza”.

Per questo, senza entrare nel merito dei fatti che non conosciamo, ribadiamo quanto sia importante un’opera di cambiamento culturale nell’affrontare il tema della violenza contro le donne

 

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI