Mobile navigation
Mobile navigation

Giovani “indignados”, segno dei tempi

17 Ottobre 2011

Scrivevo un mese fa che è necessario scommettere sui giovani che camminano assieme. Parlavo della Giornata mondiale della Gioventù a Madrid, il cui modello rimane Gesù Cristo di cui non aver paura, e parlavo anche dei giovani della Perugia-Assisi che marciavano per la pace imperniata sulla nonviolenza, la giustizia, la libertà, i diritti umani, la responsabilità e la speranza. Oggi, li ritroviamo in piazza che si autodefiniscono con epiteto spagnolo “indignados”.
 Articolo di Vittorio Cristelli – Vita Trentina 16 ottobre 2011

Segnalazioni

La tua opinione per noi è importante

Indica qui di seguito i tuoi dati per poterti contattare e la pratica relativa alla tua segnalazione.


INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR) IN MATERIA DI TRATTAMENTO E PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI